Finita la prima serie di tramissioni. Arrivederci al nuovo palinesto!

radio siena TV

Col mese di maggio è terminata la prima serie di trasmissioni radiofoniche e televisive “Finanza facile” su Radio Siena TV. Di seguito riportiamo i podcast di tutte le trasmissioni andate in onda dal 24 febbraio ogni venerdì mattina alle 9 sull’emittente Toscana.

Chi avesse voglia e tempo di riascoltarsi qualche puntata, potrà trovare molti argomenti interessanti e il commento su quasi tutti i principali eventi che hanno avuto impatto sui mercati in questi ultimi mesi, sia attraverso le puntuali sollecitazioni dei lettori, sia nel focus ‘Si dice in giro’, in cui ogni settimana veniva commentata e discussa la notizia riportata sui media con maggior frequenza.

Dai temi più strettamente finanziari quali le sofferenze bancarie, le decisioni delle autorità monetarie sui tassi di interesse, le dinamiche di borsa, a temi di natura economica quali la crisi, la gestione d’impresa , le fusioni aziendali: veramente tanti argomenti spesso solo accennati per mancanza di tempo, e in due casi approfonditi con trasmissioni monografiche.

L’Europa e la disoccupazione sono stati i due ‘topics’ approfonditi nel corso delle monografiche, aspetti centrali del sistema economico di oggi, e trasversali rispetto a qualunque analisi di scenario.

La seconda parte della trasmissione è stata invece dedicata al commento sulla “Pillola di finanza” che usciva in questo blog lo stesso giorno di venerdì. Anche qui molti argomenti proposti alla riflessione dell’investitore che vuol essere razionale e prudente.

L’educazione finanziaria rappresenta un obiettivo fondamentale sia per il blog, sia per l’attività di Global Thinking Foundation (la cui Presidente Claudia Segre è stata ospite nel corso di una puntata), sia per operatori dell’informazione illuminati e meritevoli come Radio Siena TV.

A questo proposito va sottolineata la disponibilità e l’intelligenza dell’emittente toscana, e in particolare della proprietà (la famiglia Pianigiani) e del direttore Matteo Borsi, che ha condiviso con entusiasmo e bravura la conduzione delle trasmissioni.

In un Paese in cui il servizio pubblico radio televisivo non ha una programmazione mirata sull’educazione finanziaria, in cui in nessuna scuola secondaria di parla di economia o finanza (salvo in qualche istituto tecnico), in cui l’informazione economica è spesso autoreferenziale quando non in conflitto di interessi, non ci si può certo stupire se prosperano truffe, prodotti spazzatura e marketing non controllato.

Nel nostro piccolo, cerchiamo quindi di collaborare per colmare questo divario fra bisogno di educazione finanziaria diffusa e offerta di prodotti complessi e difficilmente leggibili.

Naturalmente siamo aperti a proposte, commenti e critiche, e anzi il parere dei lettori ci sarebbe molto utile.

Con la fine delle trasmissioni, almeno per questa stagione, anche il piano editoriale del blog torna un po’ al format del passato: dal mese di giugno non ci sarà più la pillola del venerdì, e la finanza tornerà ad essere il profilo se non principale certamente più rilevante dell’articolo del martedì, insieme a tutti gli altri argomenti tradizionalmente trattati.

Continueremo comunque ad occuparci anche degli altri temi dei quali ci stiamo interessando, a partire da quelli ancora in corso. Come la situazione delle donne nel sistema economico e il loro rapporto col lavoro tecnologico e qualificato: in programma a breve un contributo di Chiara Falletti sul capitale erotico.

Oppure dei grandi temi di politica internazionale o di respiro culturale, come è stato per l’Ucraina o per Palazzo Butera a Palermo.

 

Buona lettura e buon (ri)ascolto, dunque. Un sincero ringraziamento ad Antonello ed Elena Pianigiani e a Matteo Borsi per il sostegno al progetto di educazione finanziaria e a tutti i lettori del blog che mi hanno seguito fino ad ora, e spero che continuino a farlo, con attenzione e simpatia.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...